Prenditi il tuo tempo in 5 mosse

Image and video hosting by TinyPic

Non serve lamentarsi, nemmeno stringere i denti, tenere duro, fare sacrifici in nome del futuro, nella speranza che le cose vadano meglio.

Nel frattempo la vita scorre e noi siamo di corsa, in affanno, in ritardo e oberati da impegni o da cose che, a volte, facciamo per inerzia.

Ne vale la pena?

Ecco le 5 mosse per prendersi del tempo per sè:

  1. Basta col “non ho tempo oggi, forse ne avrò domani.” Dal modo di vivere il tempo, dipende la qualità della nostra vita;
  2. Tutto è relativo: definisci le tue priorità con cura.  Sei tu a dare un significato, un senso ed una importanza a tutte le cose. Chi l’ha detto che il “sacrificio” oggi, valga poi per domani?;
  3. Fermati, rifletti e chiediti: “Ne vale veramente la pena?” Non si vive solo per costruire;
  4. Definisci gli obiettivi che non possono prescindere con le cose che davvero contano per te;
  5. Come diceva De Crescenzo: “Il guaio è che gli uomini studiano come allungare la vita, quando invece bisognerebbe allargarla!”. Scegli l’istante e dilatalo.

Barbara Gaiardoni